Escursioni in Trekking tra i parchi d’Abruzzo

La nostra struttura offre la possibilità ai nostri clienti di vivere l’Abruzzo a 360°. L’Abruzzo è una regione da scoprire, intatta e poco conosciuta, che offre delle ricchezze uniche nel suo genere un connubio di natura, arte e storia. In primis la natura: mare, spiagge, montagna e parchi a volontà che la classificano ai vertici del turismo verde. Pochi sanno che questa regione è la più verde d’Europa con oltre un terzo della sua superficie coperta da Parchi e Riserve. Oltre alla cornice naturale si può godere della storia testimoniata dai mille castelli e abbazie e del patrimonio enogastronomico di questa regione.

Trekking in abruzzo

L’Hotel Hermitage in collaborazione con Abruzzo Wild, associazione di accompagnatori di montagna inscritti al collegio delle guide alpine, propone diversi trekking e escursioni in Natura tra i parchi di questa splendida regione per conoscere appieno questo angolo di mondo!

Quanto durano le escursioni?
In genere mezza giornata, si parte al mattino e si rientra nel pomeriggio.

Che tipi di escursioni ci sono?
Tantissimi tipi, si va dalle visite ai borghi montani (di cui l’Abruzzo è ricchissimo) alle facili passeggiate in montagna con poco dislivello. Dai trekking impegnativi ad esempio sul Corno Grande nel Gran Sasso alle escursioni notturne.

Sono adatte a tutti?
Dipende dall’escursioni, la maggior parte di esse sono facili camminate ma molto suggestive dove anche quelli meno allenati possono godersi per intero l’itinerario

Equipaggiamento necessario?
Zaino:
E’ sicuramente il nostro “amico fedele”, all’interno possiamo metterci di tutto e per ogni evenienza. Le sue caratteristiche dovranno essere: 30/40 litri di capienza (a seconda dell’escursione), coprizaino (in caso di pioggia), attaccatura con spallacci anche alla vita, ergonomico e comodo.
Scarponi: Devono essere comodi e resistenti, altrimenti il trekking potrà rivelarsi una vera e propria odissea.
Pantaloni:Devono essere comodi, lunghi e possibilmente elasticizzati. Mai i jeans perché non elastici.
Bastoncini:Sicuramente aiutano l’escursionista a scaricare in media il 20% della fatica, migliorano la progressione e aiutano in discesa sui punti di appoggio.
Giacca:L’ideale è il guscio, giacca antivento, impermeabile e traspirante. E’ un capo molto tecnico e performante. In alternativa anche un normale giaccone antivento e impermeabile con cappuccio ha la sua utilità.
Maglia intima:Maglietta tecnica in micro-fibra capace di traspirare e portare fuori il sudore, così da lasciare l’escursionista sempre asciutto.
Altro:Cappello da sole, crema solare, guanti in lana, borraccia con almeno 1 litro di acqua, barrette energetiche o frutta secca, frontale con batterie cariche.

Prezzo?
Dipende dall’escursione ma in genere siamo tra i 15 e i 25€ e prevede l’organizzazione, l’accompagnamento e l’assicurazione.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci oppure andare direttamente sul sito delle escursioni e trekking in Abruzzo – Abruzzowild.com